SEI IN > VIVERE CASTELFRANCO EMILIA > CRONACA
articolo

12 lavoratori irregolari, mancata emissione di scontrini, sanzioni amministrative per oltre 80.000 euro ad un locale di Castelfranco Emilia

1' di lettura
18

Nella notte tra il 16 e 17 marzo scorso, sono stati effettuati controlli amministrativi, che hanno interessato in particolare un esercizio pubblico, ubicato nel Comune di Castelfranco Emilia, oggetto di segnalazioni da parte di cittadini.

In esito all’attività, svolta da una task force composta da personale della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza e dell’Ispettorato del Lavoro di Modena, è stata riscontrata l’apertura abusiva del suddetto locale in difetto di autorizzazione per lo svolgimento di pubblico spettacolo.

All’interno erano presenti all’incirca 400 clienti, la maggior parte minorenni.

Sono state inoltre elevate sanzioni amministrative per oltre 80mila euro relative ad una serie di infrazioni, tra cui la presenza di 12 lavoratori non regolarmente assunti, la mancata emissione/memorizzazione di documenti commerciali (scontrini), la mancata elaborazione del DVR (Documento di valutazione del rischio) e del Piano di emergenza di evacuazione, carenze sull’impianto elettrico nonché l’assenza di misure volte alla tutela della sicurezza (safety).

La situazione è al vaglio della Squadra Amministrativa della Questura, per l’adozione dei provvedimenti del caso. Continuano anche gli accertamenti di competenza della Guardia di Finanza e dell’Ispettorato del Lavoro.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Castelfranco Emilia.
Per Telegram cercare il canale @viverecastelfrancoemilia o cliccare su https://t.me/viverecastelfrancoemilia
È attivo anche il nostro canale Facebookfacebook.com/viverecastelfrancoemilia/


Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2024 alle 09:23 sul giornale del 20 marzo 2024 - 18 letture






qrcode